Fede no Gi - Edizione 2020/2021

L'inizio di un lungo viaggio

Siamo stati molto lieti, se non felici, del riscontro che l’edizione 2020/2021 di "Fede no Gi", la prima, ha avuto tra gli operatori del settore e, soprattutto, tra i giovani appassionati del fumetto. Tutto questo malgrado le difficoltose condizioni oggettive dovute all'emergenza Covid nelle quali il contest si è svolto. Il concorso ha avuto un’ampia diffusione con una discreta copertura mediatica sia sul piano locale che nazionale, copertura che ha permesso di far conoscere il lavoro dei cinque giovani finalisti in tutta Italia, anche grazie alla raccolta in volume dei loro cinque lavori. Non è necessario ribadire l'altissima levatura professionale nel settore fumetti di tutti gli amici che hanno collaborato all'ottima riuscita della manifestazione, ma è doveroso sottolineare la grande disponibilità, anche e soprattutto verso i giovani autori, dei membri della giuria, degli amici dello staff, i partner istituzionali e non. Il loro appoggio ha reso più agevole il percorso che inevitabilmente ci ha portato ad organizzare una seconda edizione di "Fede no Gi". Dunque, un grazie grande come il mondo e un’esortazione sincera a continuare a disegnare, a scrivere e immaginare storie va a tutti i giovani partecipanti senza i quali "Fede no Gi non sarebbe mai nato". Grazie a tutti

 

La vincitrice dell'edizione 2020/2021

Maria Stella Gennaro [Echo] con "The Immortals"







I cinque finalisti

Cerimonia di Premiazione

San Bartolomeo - Sistemi Culturali - Ragusa, 22 maggio 2021

Premi




Alla prima classificata sono stati offerti i seguenti premi:
- Una somma di 419 euro come anticipo sui diritti d’autore della vendita del volume “The Immortals e altre storie”, cifra offerta da Abulafia APS;
- Un matitatoio in ulivo a marchio Sygla che riporta sulla scatola un’illustrazione tratta dall’opera vincitrice;
- Una tavoletta grafica offerta dall’Alliance Française di Catania e da The Factory.
A tutti i cinque finalisti:
- Un matitatoio in ulivo a marchio Sygla che riporta sulla scatola un’illustrazione tratta dall’opera vincitrice;
- Cinque copie del volume;
- Un bracciale prodotto dell’azienda Testaricippu;
- Due manuali di graphic novel offerti dal CRAL della Banca Agricola Popolare di Ragusa;
- Una felpa “Fede no Gi” offerta dalla ditta Si. Bla.

Galleria fotografica


Foto Laura Dimartino

Rassegna stampa

Alcuni servizi giornalistici che parlano di Fede no Gi 2020/2021

Video

Amici che parlano di Fede no Gi

The Immortals e altre storie

Il volume che raccoglie i lavori dei cinque finalisti

 

torna alla home